Ginecologo Luigi Langella – Blog

Blog ufficiale

Le cromosomopatie tra leggenda e realtà, ne parla Luigi Langella

leave a comment »

Luigi Langella GinecologoSi è discusso a un congresso dell’Università di Napoli di ecografia ostetrica e cromosomopatie, quali sono le patologie effettivamente verificabili e quali sono i “miti” circolanti a proposito dell’utilità di certi esami. Il ginecologo Luigi Langella, come la maggioranza dei suoi colleghi, sostiene che una serie di malformazioni del feto non possono essere individuate dall’amniocentesi, esame che può essere eseguito intorno alla 17ª settimana di gravidanza.

 È altresì vero che le più importanti cromosomopatie possono essere riconosciute proprio grazie a questo esame, tra cui la Sindrome di Down, la Trisomia 13 e la Sindrome di Turner e dunque lo screening, in particolare per le gestanti di 35 anni o più, è indispensabile e non bisogna svalutarne l’utilità.

Ciò che i medici ricordano, e tra questi Luigi Langella ginecologo a Napoli, è che esistono malformazioni che non sono diagnosticabili dall’ecografia e fra queste sono presenti alcune rare e irrilevanti e altre più comuni e più importanti. Le cromosomopatie più diffuse possono essere sempre scovate ma gli esami citati non sono sufficienti a eliminare del tutto ogni possibilità.

View this document on Scribd

Written by langellaluigi

18/04/2012 a 12:14 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: